L’avvento del’Industry 4.0: di cosa si tratta?

 In News

In questo periodo se ne parla parecchio, ma cos’è l’ Industry 4.0? In estrema sintesi, è un processo che porterà alla produzione industriale del tutto automatizzata e interconnessa. L’innovazione è un processo indispensabile per garantire la sopravvivenza delle imprese in un mondo in continuo cambiamento.

L’economia globale si trova ufficialmente nell’era della Quarta Rivoluzione Industriale. Essa prevede la fusione tra mondo virtuale e mondo reale mediante l’integrazione delle tecnologie digitali nei processi aziendali.

L’ “IoT” si sta diffondendo, determinando una serie di fattori tra cui un flusso di comunicazione interno continuo e maggiore flessibilità e interazione dei sistemi di gestione e diagnostica. L’Internet delle cose è nato per infondere vita propria agli oggetti fisici dotandoli di un’intelligenza artificiale. Ogni cosa può attivamente incidere nei processi umani. Si è in grado di comunicare dati su se stessi e accedere a informazioni esterne attraverso il collegamento in Rete.
Dai processi produttivi alla logistica, dall’efficienza energetica all’assistenza remota, l’Industry 4.0 sta rivoluzionando moltissimi aspetti del sistema industriale italiano.

La nuova legge di Stabilità ha portato nel nuovo anno grandi novità per quanto riguarda il mondo delle imprese.

Il Governo ha introdotto nuove agevolazioni fiscali per le imprese che investono in ottica Industry 4.0.

L’innovazione sta assumendo un ruolo centrale nel mercato italiano. Essa non è solamente tecnologica ma anche di processo e organizzativa.
Le nuove politiche europee mirano infatti a favorire il progresso delle zone di antica industrializzazione. Gli investimenti necessari riguarderanno beni materiali e immateriali: dalle RU ai macchinari di produzione.

In linea con con il panorama imprenditoriale mondiale, l’Italia ha attivato incentivi quali il Super e l’Iper Ammortamento, il credito d’imposta per gli investimenti in attività di R&S, le detrazioni fiscali a 30% per gli investimenti in Startup, il Patent Box per la valorizzazione della proprietà intellettuale, la Legge Sabatini per incentivare l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature.

Il 2017 vedrà un nuovo rapporto tra il mondo delle imprese e il mondo della ricerca e dell’innovazione. L’Open Innovation dovrà divenire pratica costante e fonte di scambio di conoscenze tra risorse interne ed esterne all’impresa così da promuovere collaborazione in rete.

Il “LINK INNOVATION BUSINESS NETWORK” è un esempio di rete creata per favorire lo sviluppo economico e tecnologico di partner e associati (imprenditori, professionisti, aziende, organizzazioni pubbliche) e accrescerne la competitività sui mercati di riferimento.

La condivisione di attività strategiche, se condotta in modo coordinato, permette di raggiungere obiettivi sinergici che singole realtà non potrebbero conseguire in modo autonomo e traendo enorme valore aggiunto dall’innovazione.

In conclusione è evidente che l’Industry 4.0 è sinonimo di crescita economica, un obiettivo inevitabile per il nuovo anno, anche in ragione dell’ingente spiegamento di incentivi fiscali messi in campo dallo Stato per le aziende che investono in questa direzione.

Se desideri maggiori informazioni sull’Industry 4.0 (Industria 4.0) puoi contattarci qui.

Recommended Posts

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search